Statistiche accessi

ROBOAT, barche robot per trasporto e monitoraggio
20.09.2016ROBOAT è un progetto che mira a realizzare una flotta di barche robotiche autonome per il trasporto di merci e persone, e in grado di contribuire a realizzare infrastrutture galleggianti temporanee. In fase di sviluppo da parte dell’Istituto olandese AMS, in collaborazione con il MIT (USA), i mezzi robotici potranno essere utilizzati anche per il monitoraggio della qualità delle acque dei canali e raccogliere dati per valutare salute pubblica, inquinamento e ambiente. (Image credit: SENSEable City Lab)
 
Ecoship Project, la nave “più verde” del mondo
13.12.2015 – Concepita dal Peace Boat Ecoship Project, l’unità disporrà delle più avanzate tecnologie in tema di ecosostenibilità e risparmio energetico (ridotte emissioni, energia rinnovabile, efficienza energetica, recupero dei rifiuti), e dal 2020 sarà il riferimento per le navi da crociera. Dotata di 10 vele retrattili con pannelli solari e generatori eolici a scomparsa, l’unità utilizzerà una propulsione ibrida a biocarburanti e LNG. (Image credit: Oliver Design/Peace Boat Ecoship Project)

 
MEZZI NAVALI SPECIALI
Realizzata per l’installazione, il decommissioning e il trasporto in blocco di grandi piattaforme offshore, la Pieter Schelte è anche la pipe-laying ship più grande del mondo
Pubblicato il 26.01.2016

Leggi il contenuto

PIATTAFORME GALLEGGIANTI
Varata Itarus, la piattaforma galleggiante semisommergibile che trasporterà i compartimenti di reattori di sottomarini nucleari dismessi dalla Marina Militare russa
Pubblicato il 23.11.2015

Leggi il contenuto


 

RICERCA
STRUTTURE OFFSHORE
SICUREZZA

PHOTO GALLERY IN PRIMO PIANO